Utenti online 98
    
Non sei ancora registrato? Iscriviti gratuitamente
Dati di accesso dimenticati?  Recuperali da qui

SICILIA IN FOTO
Sagre

Pagina 1 di 95
Vai a pagina:  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 >>

Carnevale 2015



Centro Diurno Sabato 14 february

Commenti -  Lascia un commento

TICLI ENRICO TICLI ENRICO
Simpaticissima :-)
17/02/2015

Carnevale 2012



 

Commenti -  Lascia un commento

Scampagnata d`estate



 

Commenti -  Lascia un commento

SAGRA DELLA SALSICCIA A CACCAMO



 

Commenti -  Lascia un commento

GRANIERI- fraz. di Caltagirone



SAGRA DELL`UVA- L’uva da tavola "il nostro orgoglio" (grapes) L’uva da tavola Le attività produttive del borgo di Granieri si concentrano soprattutto sull’agricoltura. La fertilità dei terreni e la sapiente laboriosità umana hanno determinato il raggiungimento di eccellenti produzioni, tanto che le pregiate uve da tavole prodotte nel territorio ormai varcano i confini italiani ed europei. Proprio il territorio di Granieri e Santo Pietro insieme ai Comuni di Mazzarrone, Licodia Eubea, Acate, Comiso e Chiaramonte Gulfi,costituiscono l’area del Consorzio di tutela IGP “Uva da tavola di Mazzarrone”. Dai primi di luglio sino a dicembre si producono diverse varietà di uve: Italia, Red Globe, Cardinal, Matilde,Vittoria, ecc. Grapes to eat The productive activities of the village of Granieri are above all based on agriculture. The fecundity of the land and the wise human industriousness have produced excellent productions, in so much as the fine grapes to eat produced on its territory have by now over stepped Italian and European borders. The territories of Granieri and Santo Pietro, in particular, together with the municipalities of Mazzarrone, Licodia Eubea, Acate, Comiso and Chiaramonte Gulfi are part of the area of the Consorzio di tutela IGP “Uva da tavola di Mazzarrone”. From the beginning of July till December, a great deal of grapes are there produced: Italia, Red Globe, Cardinal, Matilde,Vittoria, etc.

Commenti -  Lascia un commento

SAPURI RI `NA VOTA Granieri fraz. di Caltagirone



LI SAPURI DI NA VOTA (A TASTE OF THE PAST) “I Sapuri ri’na vota” per conservare e valorizzare la memoria collettiva attraverso i sapori La manifestazione “I Sapuri ri’ na vota”, organizzata dall’associazione“Quelli che Granieri” e patrocinata dal Comune di Caltagirone,vuole mantenere vive le tradizioni locali e il forte legame con la cultura del territorio. Recuperando il valore dei “Sapuri ri’ na vota”, la comunità di Granieri ricostruisce la propria memoria collettiva e i propri saperi come tesori da trasmettere alle sue più giovani generazioni attraverso la ricerca delle antiche ricette custodite e tramandate dalle donne per preparare con ingredienti originali che ancora oggi a Granieri si possono reperire, capunate,pane cunzatu, pasturieddi, ‘mpanate, cassateddi ‘ca ricotta, scacce, cuccìa, cutugnate, giuggiulena e tante altre pietanze dell’antica cucina locale. “ISapuri ri’ na vota” to preserve and value the common memory through the tastes “ISapuri ri’ na vota” exhibition, organized by “Quelli che Granieri” association and supported by the municipality of Caltagirone, has as its aim to keep the local traditions and thestrong link with the culture of its territory alive. Recovering the value of the “Sapuri ri’ na vota”, the community of Granieri rebuilts its own collective memory and know ledge as treasures for its next generations through old recipes which have been saved and preserved by women. Capunate, pane cunzatu, pasturieddi, ‘mpanate, cassateddi ‘ca ricotta, scacce, cuccìa, cutugnate, giuggiulena can be made with the original ingredients which can be now a days foundat Granieri.

Commenti -  Lascia un commento

TRA RITI E SAGRE...



Granieri piccolo borgo della fraz. di caltagirone Granieri Sin dall’epoca normanna è sempre stato un feudo, facente parte dellabaronia di Fetanasimo (l’attuale Santo Pietro). Quando nel 1869 fu acquistato dal cav. Antonino Silvestri fu edificata una masseria attorno alla quale in seguito si costituirà il centro abitato, masolo nel 1925 il piccolo borgo, oggi frazione di Caltagirone,assumerà un assetto urbanistico compatto con le infrastrutture e iservizi necessari. L’operoso borgo agricolo, compreso in unterritorio dal quale provengono eccellenti prodotti quali l’Uva datavola IGP di Mazzarrone e Granieri, il vino Cerasuolo di Vittoria DOCG, l’Olio di oliva DOP Monti Iblei e l’Arancia rossa di Sicilia IGP, è rinomato per le sue pregiate uve e pesche. Particolarmente sentita è la festa del patrono SanGiovanni Battista (29 agosto), caratterizzata dalla partecipazione di figuranti in costumi d`epoca e che richiamafedeli da tutte le zone limitrofe, inoltre l`evento che parla di sapori e saperi "sapuri ri na vota" e la nostra "sagra dell`uva"

Commenti -  Lascia un commento

Turi Ferraù e la signora Elvira



 

Commenti -  Lascia un commento

Cena portatori S. Anna



 

Commenti -  Lascia un commento

Cena portatori S. Anna



 

Commenti -  Lascia un commento

Pagina 1 di 95
Vai a pagina:  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 >>
ELENCO DI TUTTI I MESSAGGI RICEVUTI
MESSAGGI NON LETTI